Lockdown: professioni e settori più a rischio


Il lockdown della scorsa primavera ha avuto un impatto negativo soprattutto sul settore della ristorazione, sulla cultura e sullo sport, comparti che hanno vissuto la maggiore perdita di posti di lavoro. Questa situazione, inoltre, rischia di peggiorare ulteriormente a causa del Dpcm firmato il 24 ottobre.


Secondo l’ultimo focus della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro, le nuove restrizioni anti-Covid che gravano su ristoranti, bar e palestre stanno mettendo in ginocchio soprattutto i giovani lavoratori con un reddito già basso. Il report “Le nuove restrizioni: chi rischia il lavoro”, infatti, il nuovo decreto che impone l’interruzione anticipata alle 18 delle attività ristorative e la sospensione di cinema, teatri, concerti, rischia di condurre nei prossimi mesi alla ulteriore riduzione dell’occupazione nei settori della cultura, della ristorazione e dello sport, comparti che alla fine del 2019 contavano complessivamente 1 mln 430 mila occupati.


Il 41,3% degli occupati nei tre settori ha meno di 35 anni e, se si esclude lo sport, dove predomina l’occupazione maschile, ben il 49,4% dei lavoratori nella ristorazione è costituito da donne. Dal punto di vista territoriale, invece, la maggiore concentrazione di occupazione nella ristorazione si riscontra nel Sud Italia (28,4%).

Ancora una volta – sottolinea Rosario De Luca, Presidente della Fondazione Studi Consulenti del Lavoro – la mannaia è caduta su una popolazione già di per sé a rischio, come i giovani, che soprattutto se autonomi sono in quella fase della vita in cui stanno ‘costruendo’ il proprio futuro professionale. E non si tratta di un problema contingente: il vero rischio è che le chiusure determinino disoccupazione strutturale che vada ad aggiungersi a quella già esistente prima del diffondersi della pandemia.


di Redazione PMI.It

scritto il 2 Novembre 2020

19 visualizzazioni0 commenti

CONTATTI

Eat Italia

70126 - Bari - Italy

eat@eat-italia.it

  • whatsapp-black_100119_edited
  • Facebook - cerchio grigio
  • Instagram - Grigio Cerchio
  • Twitter - cerchio grigio

Eatitalia.net è una piattaforma digitale B2B per l'export e il commercio internazionale specializzata nel settore Food $ Beverage Made in Italy. E' realizzata con strumenti innovativi e funzionalità interattive allo scopo di facilitare la comunicazione diretta fra buyer e produttori ed instaurare nuovi rapporti commerciali. Grazie al vasto ed esclusivo assortimento di specialità agroalimentari Eatitalia.net rappresenta un punto di riferimento per gli operatori del settore, sia del canale Ho.Re.Ca che Retail,  un vero expo online permanente, al passo con il mercato globale e la digitalizzazione, dove è possibile visualizzare la vasta selezione di prodotti, essere informati sulle novità, scaricare cataloghi, contattare il fornitore, prenotare riunioni online, richiedere preventivi e campionature, fare ordini e acquisti online e molto altro. 

© 2021 by EAT ITALIA P.IVA 07419040725